Aperta la camera ardente, venerdì i funerali di Nadia Toffa: centinaia di persone in coda per l'ultimo saluto - Newsicilia

Aperta la camera ardente, venerdì i funerali di Nadia Toffa: centinaia di persone in coda per l’ultimo saluto

Aperta la camera ardente, venerdì i funerali di Nadia Toffa: centinaia di persone in coda per l’ultimo saluto

È arrivata alle 16 la salma di Nadia Toffa, accompagnata dalla mamma – che fino alla fine, come solo il cuore di una madre può fare, l’ha stretta al suo petto – nella camera ardente allestita questa mattina al Teatro Santa Chiara-Mina Mezzadri di Brescia.

In coda già presenti un centinaio di persone, che fino a venerdì potranno salutare la conduttrice de “Le Iene” e darle l’ultimo saluto. Lacrime, occhi lucidi, silenzio: anche chi Nadia aveva imparato ad apprezzarla dal piccolo schermo, ha deciso di raggiungerla, da ogni dove.



La giornalista del noto programma di Italia Uno si è spenta questa mattina alle 7 alla Domus Salutis, dove si trovava ricoverata dallo scorso luglio. Il suo ultimo post su Instagram è proprio del primo luglio scorso. Da lì in poi, il nulla. In molti si sono chiesti il perché di quella sparizione e stamani, in un martedì di agosto come tanti, con il sole alto nel cielo, sulla pagina Facebook della redazione de “Le Iene”, è arrivata la notizia che nessuno avrebbe voluto arrivasse.

Nadia non ce l’ha fatta.


I funerali si svolgeranno venerdì 16 agosto al Duomo di Brescia, a celebrarli un parroco d’eccezione: don Padre Maurizio Patriciello, parroco di Caivano, la terra dei fuochi, di cui la Toffa si era occupata in numerosi servizi.

Innumerevoli i messaggi di cordoglio da parte di personaggi pubblici e politici.

L’Italia piange Nadia, la Guerriera…

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.