Volo dal primo piano di un palazzo: gravissime le condizioni di una 24enne

Volo dal primo piano di un palazzo: gravissime le condizioni di una 24enne

CANICATTINI BAGNI – Una ragazza di 24 anni è caduta, questa mattina, dal balcone di un palazzo di via Regina Elena a Canicattini Bagni, in provincia di Siracusa.

Sul luogo si sono recati immediatamente i carabinieri e la polizia municipale che hanno bloccato il traffico della zona. Presenti anche i sanitari di un’ambulanza del 118 che hanno prestato i primi soccorsi.


Dopo una verifica immediata delle condizioni di salute, la ragazza è stata trasportata in elisoccorso all’ospedale Cannizzaro di Catania per essere sottoposta ad alcuni esami diagnostici.

Non è ancora chiara le dinamica e le motivazioni dell’accaduto. Resta da capire, infatti, se la ragazza sia caduta in maniera accidentale dal balcone o se si sia gettata volontariamente.

L’episodio si è verificato a due giorni dalla tragica morte della giovane Laura Petrolito, assassinata e gettata in un pozzo dal compagno Paolo Cugno in contrada Tradituso, tra Noto e Canicattini Bagni. Ciò che è accaduto in mattinata, tuttavia, non ha alcun collegamento con l’omicidio di Petrolito, consumatosi sabato sera.

Dall’ufficio stampa dell’ospedale Cannizzaro di Catania ci è stato comunicato che la ragazza si trova ancora in osservazione al pronto soccorso e in gravi condizioni. I medici del nosocomio etneo, stanno ancora valutando se procedere o meno ad un delicato intervento chirurgico.