Una messa in inglese per permettere ai turisti in vacanza un momento di fede: l’iniziativa dell’Arcidiocesi di Siracusa

Una messa in inglese per permettere ai turisti in vacanza un momento di fede: l’iniziativa dell’Arcidiocesi di Siracusa

SIRACUSA – Permettere ai turisti di partecipare alla messa in inglese, così da invitare alla preghiera anche i fedeli in vacanza: è l’obiettivo dell’iniziativa attivata dall’Ufficio diocesano per la pastorale del turismo dell’Arcidiocesi di Siracusa, diretto da don Helenio Schettini.

A partire da oggi, ogni domenica alle 19,30, sarà celebrata una messa in inglese nella chiesa di Santa Maria della Concezione, situata in via Roma 33 a Ortigia, un luogo prediletto dai visitatori.


“La pastorale del turismo ha pensato in questo modo di venire incontro alle esigenze dei tanti turisti in lingua straniera che arrivano a Siracusa e vogliono partecipare a una celebrazione eucaristica. Molto spesso capita che soprattutto in Cattedrale arrivano turisti stranieri non solo per ammirare il monumento ma anche per partecipare alla messa. Finalmente siamo riusciti a organizzare questo servizio intanto per due mesi”, spiega don Helenio Schettini.

L’iniziativa è prevista per i mesi di luglio e agosto e, al momento, pare avere un un buon riscontro, ma il servizio potrebbe essere prolungato.

Qui la nota stampa dell’Arcidiocesi per saperne di più.

Immagine di repertorio