Succede a Siracusa e provincia: 16 ottobre MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 16 ottobre MATTINA

SIRACUSA – Ecco le operazioni condotte dalla polizia a Siracusa e provincia:


  • agenti delle Volanti, a seguito di veloci indagini di polizia giudiziaria, hanno denunciato due uomini di 36 anni per aver effettuato delle truffe tramite delle vendite su portali telematici e altri due uomini, rispettivamente di 48 e di 60 anni, per furto aggravato di energia elettrica;

 


  • gli uomini delle Volanti hanno denunciato un siracusano di 48 anni per i reati di oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. I poliziotti hanno sorpreso l’uomo con una modica quantità di sostanza stupefacente e lo hanno segnalato all’autorità amministrativa competente;

 

  • nella giornata di ieri, agenti del commissariato di Noto, al termine di una celere attività investigativa, hanno denunciato un uomo di 71 anni perché trovato in possesso illegalmente di un revolver e di una pistola semi-automatica. Gli investigatori del commissariato hanno effettuato, a casa dell’anziano, una perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire le 2 armi e 33 cartucce. Dagli accertamenti esperiti si è scoperto che la Beretta semi-automatica era appartenuta al defunto padre e, successivamente, detenuta abusivamente dal figlio. Riguardo alla rivoltella, l’uomo non ha saputo fornire alcuna spiegazione circa la provenienza della stessa.