Succede a Siracusa e provincia: 10 gennaio MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 10 gennaio MATTINA

SIRACUSA – Le operazioni condotte dalla polizia a Siracusa e provincia:


  • agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un ordine per la carcerazione, emesso dal Tribunale di Siracusa, nei confronti di Andrea Rustico, di 36 anni, residente a Siracusa. L’uomo, accompagnato al carcere di Cavadonna, è stato condannato a un anno e 6 mesi di reclusione per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale;

 

  • nella mattinata di ieri, agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Lentini, unitamente a personale della Capitaneria di Porto di Augusta e della Polizia municipale di Lentini, nell’ambito di rafforzati servizi di controllo del territorio mirati al contrasto alle piazze dello spaccio di stupefacenti, hanno identificato 17 persone, controllato 14 veicoli ed elevato una sanzione amministrativa;

 


  • nella sera di ieri, agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Lentini, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione di polizia denominata “Trinacria” e hanno identificato 40 persone, controllato 25 veicoli ed elevato una sanzione amministrativa;

 

  • agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Noto hanno denunciato F.G., di 28 anni e F.G., di 22 anni, residenti a Noto, per il reato di danneggiamento pluriaggravato e tentata truffa in concorso continuata. Nelle prime ore del primo gennaio scorso, è giunta la segnalazione di danneggiamento di auto in sosta. A seguito delle indagini svolte, utilizzando anche le immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza, gli odierni indagati sono stati individuati quali autori della truffa dello specchietto.