Siracusa, soccorsi migranti: disperse 30 persone tra cui 8 bambini

Siracusa, soccorsi migranti: disperse 30 persone tra cui 8 bambini

SIRACUSA – Cresce il numero delle vittime del gommone naufragato lo scorso lunedì, 27 giugno, nel Mediterraneo Centrale.

L’organizzazione internazionale Medici senza frontiere intervenuta in soccorso dei migranti con la nave Geo Barents ha recuperato 71 individui. I dispersi, al momento, sembrerebbero almeno 30, tra cui cinque donne e otto bambini (tre dei quali di un anno).


La nave attualmente si trova a poche miglia dalle coste siracusane: quattro donne a bordo hanno perso un figlio, mentre una donna ha perso due bambini.

Foto di repertorio