Non si presenta più volte all’autorità giudiziaria per l’obbligo di firma: si aprono le porte del carcere per Antonio Nicosia

Non si presenta più volte all’autorità giudiziaria per l’obbligo di firma: si aprono le porte del carcere per Antonio Nicosia

FLORIDIA – I carabinieri di Floridia, in esecuzione di ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, hanno arrestato Antonio Nicosia.


Siracusano di 29 anni, disoccupato, con precedenti di polizia, Antonio Nicosia è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria per pregressi reati.

Il provvedimento è derivato scaturisce dalle reiterate violazioni effettuate dall’uomo alla citata misura cautelare, che impone a chi vi è sottoposto di presentarsi a cadenze stabilite dall’autorità giudiziaria in un ufficio di polizia per apporre la propria firma in un apposito registro.


I carabinieri hanno, infatti, puntualmente rilevato tutte le circostanze in cui il soggetto ha omesso di presentarsi e le hanno segnalate alla competente autorità giudiziaria, che ha stabilito l’applicazione di una misura cautelare più restrittiva, disponendone l’arresto e la conduzione in carcere.