Migranti, Papa Francesco: “Mediterraneo il cimitero più grande d’Europa”, ancora sbarchi a Lampedusa

Migranti, Papa Francesco: “Mediterraneo il cimitero più grande d’Europa”, ancora sbarchi a Lampedusa

SICILIA –Il Mediterraneo è diventato il cimitero più grande d’Europa“, lo ha dichiarato stamattina Papa Francesco in occasione del consueto Angelus domenicale.

Il Santo Padre, durante il suo intervento, ha parlato della questione migranti, ricordando anche che “questo pomeriggio si svolgerà ad Augusta, in Sicilia, la cerimonia di accoglienza del relitto della barca naufragata il 18 aprile 2015“.


Questo simbolo di tante tragedie nel Mar Mediterraneo continui a interpellare la coscienza di tutti e favorisca la crescita di una umanità più solidale che abbatta il muro dell’indifferenza“, ha concluso Francesco.

Intanto proseguono senza sosta gli sbarchi di profughi a Lampedusa. Nelle scorse ore sono state più di 1.000 le persone soccorse in mare e giunte in Sicilia. Complessivamente, gli arrivi sulle coste siciliane sono stati 15 nel giro di appena 24 ore.

Immagine di repertorio