Migranti, la Sea Eye 4 “vede” Augusta. Pronto lo sbarco in Sicilia dopo il “no” di Malta

Migranti, la Sea Eye 4 “vede” Augusta. Pronto lo sbarco in Sicilia dopo il “no” di Malta

AUGUSTA – Si trova a pochi chilometri da Augusta, in provincia di Siracusa, la Sea Eye 4, nave dell’omonima Ong tedesca che da giorni attende di poter fare approdare a terra i 106 migranti salvati nel mar Mediterraneo.

Le persone a bordo sono tutte provenienti da Egitto, Nigeria, Sudan, Sud Sudan e Siria e tra loro vi sono anche 22 minori.


Nelle scorse ore l’organizzazione aveva ricevuto il “no” di Malta all’approdo e, adesso, si rivolge all’Italia per riuscire a ottenere l’autorizzazione per l’arrivo in un porto sicuro.

Nella giornata di venerdì 1° aprile il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, si era detto favorevole all’approvo della nave a Palermo per concedere ai naufraghi di toccare finalmente terra.

Palermo è pronta ad accogliere. Non c’è tempo da perdere. Si difenda la vita“, aveva scritto il primo cittadino del capoluogo siciliano attraverso un messaggio su Twitter.

A fine marzo, sempre ad Augusta, si era completato lo sbarco della nave Ocean Viking. Nell’occasione erano giunte sul territorio siciliano 157 persone. A bordo era stato trovato anche un cadavere.

Fonte foto: Vesselfinder