Maxi furto dentro un’officina meccanica di Pachino, rubati pc e supporti informatici per 22mila euro: denunciati due tunisini

Maxi furto dentro un’officina meccanica di Pachino, rubati pc e supporti informatici per 22mila euro: denunciati due tunisini

PACHINO – Nel pomeriggio di ieri, agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Pachino hanno denunciato un giovane tunisino di 21 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine e sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia e un altro giovane, suo connazionale, di 24 anni, per il reato di furto aggravato.

I due tunisini, dopo aver forzato la saracinesca di un’officina, si sarebbero introdotti all’interno e avrebbero rubato un notebook e di supporti informatici con software per un valore di 22mila euro.


Dopo una veloce attività info-indagine gli agenti del Commissariato hanno trovato gli autori del furto e recuperato la refurtiva.

Inoltre, uno dei due giovani è stato denunciato, altresì, perché trovato in possesso di un pugnale della lunghezza di 25 centimetri nascosto all’interno del giubbotto.

Fonte immagine Facebook Cam News