Lite al semaforo per una precedenza, picchiato a sangue un anziano di 82 anni: è gravissimo

Lite al semaforo per una precedenza, picchiato a sangue un anziano di 82 anni: è gravissimo

SIRACUSA – Una violenta lite è avvenuta ieri mattina a Siracusa per questioni che, a quanto pare, sarebbero legate alla viabilità.

Coinvolti nel litigio due anziani: l’aggressore sarebbe un uomo di 77 anni, che viaggiava in sella a un motorino elettrico. La vittima, invece, un uomo di 82 anni, a bordo di un’auto.


In base a quanto emerso dalla ricostruzione della polizia, la lite tra i due sarebbe scoppiata per una precedenza, all’altezza del semaforo di viale Teracati.

In poco tempo la situazione sarebbe degenerata, infatti l’automobilista avrebbe cominciato a picchiare l’82enne con calci e pugni provocandogli gravissime lesioni. A intervenire per soccorrere l’82enne sarebbe stato un agente di polizia in transito che avrebbe avvisato il 118.

A seguito dell’aggressione, il conducente dell’auto sarebbe stato trasportato all’ospedale Umberto I e ricoverato in gravi condizioni. Al momento la prognosi è riservata.

L’aggressore è stato denunciato dagli agenti della Squadra Mobile di Siracusa per il reato di lesioni gravissime.

Foto di repertorio