In casa con Rolex, cibo e prodotti per l'igiene rubati: si aprono le porte del carcere per un romeno

In casa con Rolex, cibo e prodotti per l’igiene rubati: si aprono le porte del carcere per un romeno

In casa con Rolex, cibo e prodotti per l’igiene rubati: si aprono le porte del carcere per un romeno

LENTINI – Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato di pubblica sicurezza di Lentini (Siracusa) hanno arrestato Vali Menes, romeno di 32 anni, in esecuzione di provvedimento di carcerazione emesso in data 19 giugno 2019 dalla Corte di Appello di Reggio Calabria, in aggravamento della misura degli arresti domiciliari, alla quale il 32enne si trovava sottoposto per il reato di rapina impropria.


Nella circostanza, a seguito di perquisizione domiciliare effettuata all’interno dell’abitazione dell’uomo, sono stati rinvenuti un orologio Rolex, numerosi utensili da bricolage, prodotti per la cura e l’igiene della persona e una ingente quantità di formaggio e maxi stecche di cioccolato di provenienza furtiva.


L’arrestato, pertanto, è stato inoltre denunciato per il reato di ricettazione.

Ultimate le formalità di rito, l’uomo è stato trasferito al carcere Cavadonna di Siracusa, a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.