Controlli Guardia di Finanza, beccato mentre cedeva dose di marijuana: trovate 76 dosi di cocaina nelle “case parcheggio”

Controlli Guardia di Finanza, beccato mentre cedeva dose di marijuana: trovate 76 dosi di cocaina nelle “case parcheggio”

SIRACUSA – Continua incessante l’attività dei finanzieri del comando provinciale di Siracusa volta alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti nei principali luoghi di aggregazione giovanile del comune aretuseo. Le operazioni sono state eseguite dalle Fiamme Gialle della locale compagnia nel corso dei normali servizi di controllo economico del territorio disposti dal comandante provinciale di Siracusa.

Nel corso dell’attività un cittadino siracusano, L.M., di 21 anni, è stato sorpreso in Piazza Euripide mentre cedeva diverse dosi di sostanza stupefacente a un acquirente di nazionalità italiana. I finanzieri, dopo aver intercettato prontamente la cessione della droga, hanno effettuato una perquisizione locale e personale, trovando e sequestrando un’altra dose di sostanza stupefacente per un quantitativo complessivo di circa 7 grammi di marijuana.

Il soggetto è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per spaccio di droga, mentre l’acquirente è stato segnalato amministrativamente alla Prefettura di Siracusa.

L’ulteriore attenzione dei militari si è incentrata, nel corso dei controlli sul rispetto delle norme per il contenimento dell’emergenza sanitaria, nella zona nota come “case parcheggio”. I Baschi verdi, notando la presenza di diversi ragazzi dinnanzi l’ingresso di una palazzina, hanno controllato e denunciato un giovane all’autorità giudiziaria coinvolto in un’attività di spaccio.

Un’attenta ricognizione della zona circostante ha consentito di trovare 76 dosi di cocaina abilmente nascoste da ignoti all’interno di una cassetta antincendio collocata nel vano scala della palazzina adiacente al luogo del controllo. Gli uomini delle Fiamme Gialle stanno al momento vagliando ogni indizio in loro possesso, per cercare di individuare i canali di approvvigionamento dei pusher.

I risultati di servizio sono strettamente collegati alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta dalle Fiamme Gialle di Siracusa, tesa a garantire maggiore sicurezza e rispetto della legalità.