Caos al Pronto Soccorso, straniero “impazzisce” e aggredisce i presenti: medici costretti a sedarlo

Caos al Pronto Soccorso, straniero “impazzisce” e aggredisce i presenti: medici costretti a sedarlo

SIRACUSA – Momenti di tensione quelli vissuti nella serata di ieri al Pronto Soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa. Un cittadino extracomunitario in stato di ebbrezza ha infatti infastidito i presenti, aggredendo anche il personale della vigilanza.

Durante la concitazione, l’esagitato avrebbe anche danneggiato gli occhiali a un agente. A quanto pare, per fermare l’uomo, i medici sono stati costretti a sedarlo.


Sul posto si sono presentati gli agenti delle Volanti, intervenuti a seguito della segnalazione presentata dai parenti di alcuni pazienti dell’ospedale.

I poliziotti hanno dunque provveduto a riportare la calma al Pronto Soccorso, insieme all’aiuto dei medici.

Immagine di repertorio