Calci, pugni e minacce ai poliziotti: arrestato il ladro violento Raffaele Violante

Calci, pugni e minacce ai poliziotti: arrestato il ladro violento Raffaele Violante

SIRACUSA – Nel pomeriggio di ieri, Agenti delle Volanti, impegnati nel servizio di controllo del territorio, finalizzati in particolar modo al contrasto dei reati predatori e dei furti in autovetture, hanno notato in via Brenta un uomo che, alla vista della Polizia, si nascondeva tra le auto in sosta. 


L’uomo, già conosciuto dagli agenti per la sua indole violenta e per essere dedito alla commissione di reati soprattutto a danno della persona e del patrimonio, vistosi scoperto, si è scagliato contro i poliziotti con calci e pugni ma è stato immediatamente neutralizzato dagli stessi e arrestato per resistenza, violenza, minaccia, oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale. 

I poliziotti durante le fasi dell’arresto hanno riportato ferite guaribili in dieci giorni.


L’arrestato, identificato come Raffaele Violante, siracusano di 29 anni, è stato anche denunciato per danneggiamento aggravato ai beni dello Stato e per ricettazione essendo stato trovato in possesso di quattro amplificatori per Tv ed un paio di auricolari Samsung. Il malvivente è stato sottoposto agli arresti domiciliari.