Brest Unit Asp di Siracusa, domenica la presentazione ufficiale: la rete per il trattamento del tumore alla mammella con sede all'ospedale di Lentini

Brest Unit Asp di Siracusa, domenica la presentazione ufficiale: la rete per il trattamento del tumore alla mammella con sede all’ospedale di Lentini

Brest Unit Asp di Siracusa, domenica la presentazione ufficiale: la rete per il trattamento del tumore alla mammella con sede all’ospedale di Lentini

LENTINI – Sarà presentata ufficialmente domenica la Brest Unit dell’Asp di Siracusa, la rete multidisciplinare per il trattamento del tumore della mammella con sede all’ospedale di Lentini, istituita con decreto assessoriale del 20 gennaio 2020.


In programma una serie di iniziative, da una sfilata di auto d’epoca nelle piazze di Lentini, Carlentini e Francofonte a una conferenza all’ospedale di Lentini.


La manifestazione – organizzata in collaborazione con l’Associazione Z3 Fan Club, i Comuni di Lentini, Carlentini e Francofonte e la Sezione provinciale Andos (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno) – è stata presentata oggi in conferenza stampa dal direttore generale Salvatore Lucio Ficarra assieme al direttore sanitario Salvatore Madonia, al direttore medico dell’ospedale di Lentini, Eugenio Vinci e al direttore dell’Unità operativa di Chirurgia e coordinatore della Breast Unit aziendale Giovanni Trombatore.

Presenti, tra gli altri, la responsabile del centro di Senologia aziendale Mariangela Adamo, la responsabile del centro gestionale Screening Sabina Malignaggi, il direttore dell’Oncologia medica Paolo Tralongo, rappresentanti delle Associazioni Z3 Fan Club e Andos.

Grazie all’intervento dell’assessore regionale della Salute Ruggero Razza – ha detto il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra – la Breast Unit dell’Asp di Siracusa, che trova il suo coordinamento nella Chirurgia dell’ospedale di Lentini, è stata inserita nella rete regionale. Da tempo questa Unità operativa è attiva ma oggi trova il proprio massimo completamento organizzativo di tutte le metodiche diagnostiche, di personale, delle specialità necessarie per evitare che le donne siano costrette a recarsi in altre province anche per compiere un solo atto diagnostico”.

La manifestazione si aprirà alle 8 all’ospedale di Lentini dove giungeranno una ventina di equipaggiamenti con Bmw Z3. Le donne degli equipaggiamenti, in foulard rosa simbolo della prevenzione del tumore al seno, avranno la possibilità di sottoporsi a visita senologica e ad ecografia nell’ambulatorio. In mattinata saranno lanciati al cielo palloncini rosa e bianchi a rappresentare l’unione tra le pazienti e il personale sanitario. Seguirà la conferenza stampa.

È un fiore all’occhiello della nostra azienda – ha aggiunto il direttore sanitario Salvatore Madonia – frutto dell’impegno del direttore della Chirurgia e di tutte le Unità operative coinvolte e dell’assessore Razza che ha dato il valore aggiunto perché questa eccellenza si potesse concretizzare tra le quindici realtà della Rete regionale”.

Tutte le prestazioni saranno fornite in regime assistenziale con il coordinamento dell’Unità operativa di Chirurgia dell’ospedale di Lentini, diretta da Giovanni Trombatore, sede della Breast Unit Aziendale.

A lottare con insistenza per il mantenimento e rafforzamento della Breast Unit è stato principalmente il Comitato unitario per la Salute pubblica, costituito da associazioni e organizzazioni che ha lanciato perfino una petizione popolare, raccogliendo 4.666 firme.