Ficarra e Picone, dopo “Incastrati” tornano sul set con Toni Servillo nel nuovo film di Andò

Ficarra e Picone, dopo “Incastrati” tornano sul set con Toni Servillo nel nuovo film di Andò

SICILIA – Dopo il successo della serie NetflixIncastrati“, Ficarra e Picone tornano sul set a febbraio insieme a Toni Servillo come protagonisti del nuovo film di Roberto Andò “La Stranezza” (titolo provvisorio).

A produrre la pellicola sono Attilio De Razza e Angelo Barbagallo per Bibi Film, Tramp Limited, Medusa Film e Rai Cinema e in collaborazione con Prime Video.


La regia del film è del palermitano Roberto Andò che ha scritto, inoltre, la sceneggiatura insieme al napoletano Massimo Gaudioso e al fiorentino Ugo Chiti.

La storia sarà ambientata nel 1920 dove, in un breve soggiorno in Sicilia, Luigi Pirandello si imbatte in un imprevisto che lo porterà a conoscere le due singolari figure teatranti di Onofrio Principato e Sebastiano Vella. Questi ultimi sono due dilettanti che stanno provando con gli attori della loro filodrammatica un nuovo spettacolo.

L’incontro tra il geniale scrittore e autore dei “Sei personaggi in cerca di autore” e la folle e scalcinata compagnia teatrale amatoriale sarà foriero di sorprese.

Nel film, oltre a Toni Servillo, che vestirà i panni di Luigi Pirandello, Salvo Ficarra e Valentino Picone in quelli di Onofrio Principato e Sebastiano Vella ci saranno anche Renato Carpentieri, Donatella Finocchiaro, Luigi Lo Cascio, Galatea Ranzi e Fausto Russo Alesi.

Ne “La Stranezza” (titolo provvisorio) di Andò, inoltre, tra le varie novità, vedremo per la prima volta Medusa Film e Rai Cinema participare insieme alla produzione e alla distribuzione del film, definendo così un accordo innovativo per un progetto che coinvolgerà grandi talenti del cinema.

Foto di repertorio