Scuola, arrivano in Sicilia oltre 32 milioni di euro: l’obiettivo è quello di migliorare la sicurezza nelle strutture

Scuola, arrivano in Sicilia oltre 32 milioni di euro: l’obiettivo è quello di migliorare la sicurezza nelle strutture

SICILIA – Novità sul fronte scolastico in Sicilia, dove si attende l’arrivo di ben 32.848.720,32 milioni di euro, parte dei 350 milioni stanziati dal decreto ‘Sostegni bis’ che punta sulla partenza dell‘anno 2021/2022 con un rientro in classe in sicurezza.

Questa cifra potrà essere utilizzata per comprare dispositivi di protezione e di materiale per l’igiene individuale o degli ambienti. Il tutto potrebbe essere anche impiegato per interventi a favore di studentesse e studenti con disabilità, disturbi specifici di apprendimento e altri bisogni educativi speciali.


Si tratta di soldi che possono essere destinati agli spazi interni ed esterni degli istituti dove possono essere svolte delle lezioni in sicurezza. Sarà consentito anche acquistare strumenti per laerazione e quanto può aiutare a migliorare le condizioni di sicurezza delle strutture scolastiche.

Immagine di repertorio