Regionali, tuona De Luca: “Exit poll farlocchi. I dati fanno riferimento alle liste non ai candidati”

Regionali, tuona De Luca: “Exit poll farlocchi. I dati fanno riferimento alle liste non ai candidati”

SICILIA –Gli exit poll sono farlocchi“. Commenta così Cateno De Luca, candidato alla presidenza della Regione Siciliana, in una diretta Facebook, seguita da oltre 10mila persone, gli exit poll di ieri sera del consorzio Opinio-Rai, secondo cui Renato Schifani sarebbe in vantaggio di 13 punti proprio sull’ex sindaco di Messina, dato secondo.

Secondo me questi dati fanno riferimento alle liste, non ai presidenti. Prendendo a riferimento il dato ottenuto dal centrodestra alle politiche in Sicilia danno Schifani con un consenso superiore rispetto alla sua coalizione”, aggiunge De Luca.


Questi numeri non c’entrano niente con il consenso per i candidati alla presidenza della Regione“, sostiene.

Per le dinamiche della campagna elettorale sono l’unico candidato che è nelle condizioni di prendere più voti delle proprie liste“, conclude.

La “partita”, secondo De Luca, è ancora aperta. A breve, i risultati delle elezioni daranno il verdetto finale.