Musumeci si rilancia come leader del centrodestra in Sicilia: vuole essere lui il candidato alle regionali

Musumeci si rilancia come leader del centrodestra in Sicilia: vuole essere lui il candidato alle regionali

BRUXELLES – “Stiamo lavorando, e Meloni prima fra tutti, per ricostruire un centrodestra che dalla Sicilia, dalla vittoria alle regionali in Sicilia può lanciare un forte segnale a pochi mesi dalle elezioni politiche“.

Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci a Bruxelles, interpellato sulla possibilità di avere una coalizione in Sicilia, a margine della plenaria del Comitato europeo delle Regioni.


Alla domanda se questo processo debba avvenire con lui protagonista, Musumeci ha risposto con un netto: “Sono il presidente uscente mi pare normale“.

La coalizione è già un fatto. Il problema è ricostruirla“, ha risposto in particolare Musumeci in merito alla possibilità di avere una coalizione di centrodestra per le regionali in Sicilia a novembre.

Il centrodestra non può essere solo una somma aritmetica – ha sottolineato – ma deve essere un comune sentire, una comune strategia, un comune linguaggio pur nella diversità delle singole forze politiche“.