Comunali in Sicilia, esteso al 18 maggio l’ultimo giorno di presentazione delle liste

Comunali in Sicilia, esteso al 18 maggio l’ultimo giorno di presentazione delle liste

PALERMO – Si è aperta ieri, in Sicilia, la finestra per le presentazioni elettorali delle liste dei candidati alla carica di sindaco.

Infatti, i Comuni siciliani interessati, a differenza di quelli delle altre regioni d’Italia, potranno estendere le proprie liste di candidati per ogni partito, in occasione delle prossime elezioni comunali che si terranno sull’Isola il prossimo 12 giugno.


Quindi, l’ultimo giorno utile per la presentazione delle liste nei Comuni siciliani, si allarga al 18 maggio.

In Sicilia i Comuni chiamati per eleggere il sindaco ed i componenti del consiglio comunale sono 120. Palermo e Messina sono gli unici due capoluoghi di questa tornata.

Si potranno esprimere fino a due preferenze per i candidati al Consiglio comunale, purché si rispetti la “preferenza di genere“: in pratica, se si vogliono votare due consiglieri dovranno essere un uomo e una donna.

Inoltre, sarà anche prevista la possibilità del “voto disgiunto“: si potrà votare il candidato o i candidati al Consiglio comunale di una lista, e il candidato sindaco di un’altra lista.

Foto di repertorio