Assegno di cura Sicilia, Musumeci: “Spesa aumentata e mai ritardi, nessuno ha mai atteso per diritti”

Assegno di cura Sicilia, Musumeci: “Spesa aumentata e mai ritardi, nessuno ha mai atteso per diritti”

PALERMO –In quattro anni il mio Governo ha aumentato la spesa per l’assegno di cura e non ha mai ritardato di un mese la sua erogazione. Siamo il Governo che fino a oggi ha giustamente speso oltre novecento milioni di euro“.

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.


Nessuno ha mai atteso per i propri diritti. Così sarà anche quest’anno. Chi fa polemica sulla riduzione temporanea di un capitolo di bilancio fa finta di dimenticare che si tratta di un fatto meramente contabile“, ha aggiunto il presidente isolano.

Per il 2022 lo stanziamento è pari a 162 milioni di euro, in linea con gli anni precedenti. Di questi immediatamente liberi sono oltre 95 milioni, mentre la differenza sarà sbloccata in linea con le altri voci di spesa. Lo dico a lettere cubitali: la vergogna di chi ci ha preceduto non si ripeterà mai“, ha concluso Nello Musumeci.