Previsioni meteo, in Sicilia luglio parte col botto: picchi di 40° a partire da domani

Previsioni meteo, in Sicilia luglio parte col botto: picchi di 40° a partire da domani

SICILIA – Nella giornata di domanivenerdì 1 luglio, è previsto un generale aumento delle temperature con afflusso di aria calda in diverse zone della Sicilia.

La notizia principale però riguarda sabato, in cui si prevede un caldo da record: sono infatti 22 i centri urbani (un numero mai raggiunto quest’anno) previsti con il bollino rosso, che indica il massimo rischio caldo per tutta la popolazione, non solo per le fasce a rischio.


Sono Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Trieste e Viterbo.

Oggi e domani i bollini rossi sono 19. Questo quanto emerge dal bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute.

È stato raccomandato di uscire di casa nelle ore meno calde delle giornate, di evitare l’attività fisica intensa all’aria aperta durante gli orari più caldi e di indossare un abbigliamento leggero e comodo, oltre a bere frequentemente.

La provincia in cui il livello di allerta per rischio incendi è alto è Enna, mentre per le altre provincie lo stato di allerta è medio.

Ecco i valori termici minimi e massimi in ciascuna città attesi per domani:

  • Agrigento: 21 °C – 40 °C;
  • Caltanissetta: 20 °C – 40 °C;
  • Catania: 24 °C – 38 °C;
  • Enna: 17 °C – 36 °C;
  • Messina: 24 °C – 35 °C;
  • Palermo: 25 °C – 35 °C;
  • Ragusa: 20°C – 39 °C;
  • Siracusa: 21 °C – 39 °C;
  • Trapani: 23 °C – 34 °C.

Foto di repertorio