Meteo, in Sicilia torna il maltempo: weekend di temporali, forte vento e freddo – LE PREVISIONI

Meteo, in Sicilia torna il maltempo: weekend di temporali, forte vento e freddo – LE PREVISIONI

SICILIA – Questo 2022 per la Sicilia è iniziato all’insegna di condizioni di instabilità e maltempo. Tornano, dopo alcuni giorni di tregua, piogge e venti forti sulla nostra Isola, caratterizzando un peggioramento generalizzato e un calo delle temperature.

A causare marcate condizioni di instabilità atmosferica è il rapido susseguirsi di una serie di perturbazioni provenienti dal nord Europa, si avranno marcate condizioni di instabilità atmosferica al sud. Questo causerà una nuvolosità irregolare con tendenza a provocare precipitazioni nella giornata di oggi, con fenomeni anche intensi che persisteranno all’estremo sud, in particolare nel basso Tirreno e Sicilia Orientale (Messina, Catania, Siracusa).


Le condizioni di maltempo poi si sposteranno nelle ore notturne e mattutine di sabato verso la Sicilia settentrionale (Agrigento, Palermo e Trapani). Infine nella giornata di domenica una nuova perturbazione investirà nuovamente il Meridione, colpendo principalmente la Campania.

Previsioni per il fine settimana

Nella giornata odierna la nostra Isola, soprattutto la zona orientale, sarà colpita da una circolazione depressionaria alimentata da aria fredda proveniente dal Nord Europa. Sin dalle prime ore del mattino avremo una notevole instabilità, con possibilità di ulteriori rovesci. Venti a rotazione ciclonica da moderati a forti. Mari da forti a molto agitati.

Non si prevedono fenomeni di importanza rilevante per quanto concerne le temperature e le condizioni della visibilità.

Il maltempo, come introdotto precedente, proseguirà anche sabato con l’arrivo di correnti settentrionali che provocheranno precipitazioni sparse, a carattere di rovesci intermittenti, sui territori della Sicilia settentrionale. Si prevedono, inoltre, venti moderati o forti di maestrale.

Per quanto concerne le temperature si prevede un calo dei valori. Infine saranno molto mossi tutti i bacini marittimi, principalmente quelli della Sicilia settentrionale.

Domenica, invece, l’alta pressione cederà in serata, favorendo nuovamente l’ingresso di correnti più umide, responsabili di un rapido aumento delle nubi con piogge, anche a carattere di rovescio o temporale. I cieli inizialmente saranno poco o parzialmente nuvolosi, ma con nubi in progressivo aumento e deboli piogge dal pomeriggio, che si intensificheranno in serata.

Venti moderati dai quadranti nord-occidentali in rotazione ai quadranti nord-occidentali. Il mar Ionio (Catania, Messina e Siracusa) passerà da agitato a molto mosso.

Fonte foto University of Athens