Allerta meteo, Sicilia travolta dal freddo siberiano: San Valentino con temperature sotto zero, piogge e forti venti

Allerta meteo, Sicilia travolta dal freddo siberiano: San Valentino con temperature sotto zero, piogge e forti venti

SICILIA – Sarà una domenica di San Valentino all’insegna del maltempo diffuso quella di domani, 14 febbraio, sull’intero territorio siciliano. Le piogge e i venti forti, infatti, non daranno tregua alla Sicilia nemmeno in occasione del giorno dedicato agli innamorati.

Gli esperti della Protezione civile regionale hanno diramato un’allerta meteo di colore gialla valida per l’intero arco tirrenico dell’Isola, la fascia ionica del Catanese e l’area orientale dell’Ennese.


Si prevede anche il ritorno della neve al di sopra dei 400-600 metri con locali sconfinamenti a quote inferiori, specialmente in serata e nella Sicilia settentrionale.

La situazione di forte instabilità graverà ancora una volta negativamente il quadro delle temperature, con i valori massimi in discesa ovunque, in virtù del freddo siberiano in arrivo dall’Europa orientale e già in atto in diverse zone dell’Italia.

Non si andrà oltre i 13 gradi previsti a Catania, Messina e Siracusa, mentre ad Agrigento, Palermo e Ragusa si toccheranno al massimo 10 gradi nelle ore centrale di giornata.

Grande freddo anche a Trapani, con 9 gradi, mentre a Caltanissetta ed Enna le massime si assesteranno rispettivamente sugli 8 e i 6 gradi. Attenzione alle gelate notturne, specialmente nelle zone del Nisseno, dell’Ennese e del Ragusano, dove si potrebbero toccare anche i -4 gradi.

La Sicilia sarà spazzata da venti forti di provenienza nord-orientale, con rinforzi fino a burrasca e raffiche di burrasca forte. A risentirne saranno anche in mari, che si presenteranno molto mossi o agitati.

Immagine di repertorio