Sicilia, aperti a Ferragosto musei e parchi archeologici

Sicilia, aperti a Ferragosto musei e parchi archeologici

SICILIA – Luoghi della cultura regionali aperti domenica 14 agosto e nella giornata di Ferragosto, lunedì 15 agosto. A comunicarlo è l’Assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana.

Il Parco archeologico della Valle dei Templi sarà aperto nei due giorni dalle 9 fino alle 23; apertura dalle 9 alle 19 per il Museo Griffo di Agrigento, per la casa-museo Luigi Pirandello, mentre l’area archeologica di Monte Adranone a Sambuca sarà aperta fino alle 13.


Aperto nei due giorni il museo interdisciplinare di Caltanissetta dalle 9 alle 19, stessa apertura per la mostraUlisse in Sicilia” a Gela e per il complesso del museo archeologico di Marianopoli. A Riesi il complesso minerario Trabia Tallarita sarà aperto nei due giorni dalle 9 alle 13. Aperte il 14 agosto anche le Mura Timoleontee di Gela.

A Catania, apertura il 14 e il 15 agosto dalle 9 alle 19 per il Teatro romano e Odeon; stesso orario per il museo della ceramica di Caltagirone e per il museo archeologico di Centuripe in provincia di Enna. Aperto Il 14 il museo di Adrano dalle 9 alle 13.

Per quanto riguarda il Parco archeologico di Morgantina e della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, quest’ultima sarà aperta il 14 e il 15 agosto dalle 9 alle 18 e poi dalle 20 alle 22.

L’area archeologica di Morgantina nei due giorni dalle 9 alle 18,30 mentre il museo di Aidone sarà aperto il 14 dalle 9 alle 18,30. Resterà aperto dalle 9 alle 18,30 sia il 14 che il 15 anche il museo interdisciplinare di Palazzo Varisano a Enna. Palazzo Trigona a Piazza Armerina resterà aperto il 14 dalle 9 alle 18,30.

A Lipari il museo archeologico Bernabò Brea potrà essere visitato il 14 e il 15 dalle 9 alle 13. A Messina Mu.Me resterà aperto nei due giorni dalle 9 alle 12,30. Per quanto riguarda il parco archeologico di Naxos Taormina, il Teatro antico di Taormina sarà aperto il 14 e il 15 agosto dalle 9 fino alle 23, apertura dalle 9 alle 19 per l’area archeologica e per il museo di Naxos e per Isola Bella. A Tindari l’area archeologica e l’antiquarium resteranno aperti i 14 e il 15 dalle 9 alle 19, stessa apertura per la Villa romana di Patti e per l’area archeologica di Halaesa Arconidea a Tusa.

L’area archeologica di Solunto e l’area archeologica di Himera saranno aperte il 14 e il 15 dalle 9 alle 13, mentre l’area archeologica del Monte Iato e il museo di Case Dalia saranno fruibili dalle 9 alle 12.

A Siracusa il museo Paolo Orsi resterà aperto il 14 e il 15 dalle 9 alle 13, l’area archeologica della Neapolis e Orecchio di Dioniso dalle 8,30 alle 18,30 mentre dalle 9 alle 19 resteranno aperti l’area archeologica della Villa del Tellaro a Noto e l’area archeologica del Teatro antico di Akrai. Sempre a Siracusa il Castello Maniace potrà essere visitato domenica 14 dalle 14,30 alle 22,30 e lunedì 15 agosto dalle 8,30 alle 23,30.

Aperto per i due giorni anche il museo di Kamarina dalle 9 alle 19, mentre il Convento della Croce di Scicli e l’area archeologica di Cava di Ispica potranno essere visitati il 14 dalle 9 alle 13.

Per quanto riguarda il parco archeologico di Leontinoi e Megara, il museo archeologico di Lentini resterà aperto nei due giorni dalle 9 alle 12,30, stessi orari per l’area archeologica di Megara Hyblea.

L’area archeologica di Selinunte invece resterà aperta nei due giorni dalle 9 alle 23 mentre il museo del Castello Grifeo a Partanna sarà aperto il 14 dalle 9 alle 13 e delle 16 alle 19. Apertura nei due giorni per il museo del Satiro Danzante a Mazara del Vallo, il 14 dalle 9 alle 23 e il 15 dalle 9 alle 20.

Selinunte

L’area archeologica di Segesta sarà aperta nei due giorni dalle 9 alle 18, il parco Lilibeo di Marsala aperto il 14 e il 15 dalle 9 alle 19,30, mentre il museo Agostino Pepoli di Trapani sarà aperto nei due giorni dalle 9 alle 13.

A Palermo apertura il 14 e il 15 agosto dalle 9 alle 13 per il castello della Zisa, per il chiostro di San Giovanni degli Eremiti, per la galleria regionale di Palazzo Abatellis, per il museo di Palazzo Mirto, per l’Oratorio dei Bianchi e per il museo archeologico Antonino Salinas. Aperto il 14 il castello di Maredolce dalle 9 alle 13 e la Casina Cinese con gli stessi orari. A Monreale il chiostro di Santa Maria la Nuova sarà aperto nei due giorni dalle 9 alle 13.

Sempre a Palermo il Museo d’arte moderna e contemporanea di Palazzo Riso sarà aperto nei due giorni dalle 9 alle 12, mentre a Terrasini il museo di Palazzo Daumale sarà aperto il 14 e il 15 dalle 13,30 alle 19.