SLM Fast Confsal, aperto a Montesilvano il congresso e direttivo nazionale: 200 i delegati presenti

SLM Fast Confsal, aperto a Montesilvano il congresso e direttivo nazionale: 200 i delegati presenti

SICILIA – Oggi pomeriggio a Montesilvano (Pescara) , ha avuto inizio il congresso e direttivo nazionale del Sindacato Lavoratori Mobilità (SLM) Fast Confsal che accorpa il settore dei ferrovieri, tpl e appalti ferroviari.

Ha aperto i lavori il segretario generale Fast Confsal (presidente del congresso) Pietro Serbassi che si chiuderanno mercoledì 25 maggio.


Sono 200 i delegati al congresso, provenienti da tutte le Regioni, chiamati a eleggere il nuovo segretario nazionale SLM, carica fin qui ricoperta dal calabrese Vincenzo Multari, macchinista Trenitalia.

Corposa e piena di spunti la relazione del segretario nazionale uscente che stigmatizza il percorso dell’organizzazione sindacale, nata dal passato dello SMA (Sindacato Macchinisti Autonomi) e affronta nello specifico le tematiche attinenti la situazione del trasporto pubblico locale, quella del gruppo FS, Trenitalia, polo Mercitalia, imprese ferroviarie “Trenord”, società private trasporto merci “Italo–Ntv”.