Saldi 2021: Sicilia prima in Italia a dare il via agli sconti, ma il rischio lockdown preoccupa – I DETTAGLI

Saldi 2021: Sicilia prima in Italia a dare il via agli sconti, ma il rischio lockdown preoccupa – I DETTAGLI

SICILIA – Saldi 2021, in Sicilia arrivano gli sconti ma il lockdown rischia di ritardarli. Stare a casa, si sa, rende più facile lo shopping online, ma nessuno sa resistere alle vetrine imbastite di splendidi articoli e di cartellini che segnano la riduzione del prezzo ed è per questo che – come ogni anno – l’arrivo dei saldi di fine stagione è benaccetto da molti acquirenti.

In tutta Italia sembrerebbe che il giorno di inizio saldi sia stato rinviato alla seconda settimana di gennaio a causa delle restrizioni che richiedono la chiusura di negozi e gallerie d’acquisto, ma la Sicilia pare essere una di quelle regioni che potrebbe “resistere” a queste nuove disposizioni e mantenere integri i propri piani originari.


Infatti, come annunciato da ConfCommercio, i saldi di fine stagione in Sicilia prenderanno vita il prossimo 2 gennaio 2021, salvo imprevisti o nuovi decreti. Proprio questa prima data, però, pare verrà minacciata dai successivi giorni di zona rossa, che faranno così slittare la data al prossimo 4 gennaio.

I prezzi scontati, poi, dureranno per ben 60 giorni, dunque fino ai primi giorni del mese di marzo, per dare modo a tutti di poter rifare il proprio guardaroba e gioire di un po’ di tempo libero, nella speranza che entro quel mese anche la possibilità di uscire sia più reale e le passeggiate dedite allo shopping più lunghe e soddisfacenti.

Immagine di repertorio