Dal 15 ottobre green pass nei luoghi di lavoro, Fast confsal Sicilia: “Garantire tamponi gratuiti”

Dal 15 ottobre green pass nei luoghi di lavoro, Fast confsal Sicilia: “Garantire tamponi gratuiti”

SICILIA – Il 15 Ottobre 2021, entrerà in vigore il decreto-legge che obbliga il green pass nei luoghi di lavoro e ancora non ci sono regole chiare nonostante i numerosi appelli lanciati dai sindacati di categoria.

Secondo il nostro punto di vista, come sindacato – spiega Fast Confsal Sicilia – è mancato il confronto di merito almeno in sede decentrate fra le Aziende e le rappresentanze sindacali aziendali o dove costituite le rappresentanze sindacali unitarie.


Infatti, da parte delle Associazioni datoriali e dei datori di lavoro, a tutt’oggi, non abbiamo ricevuto riscontro alcunoprosegue la sigla sindacale – malgrado i lavoratori hanno necessità di avere regole chiare per poter accedere e svolgere la propria attività anche senza vaccinazione e non positività al virus“.

Salvatore Genovese, segretario regionale dei sindacati della mobilità aderenti a Fast Confsal Sicilia, pur riconoscendo il vaccino come unico strumento utile a contrastare il virus, dichiara: “Come sindacato, riteniamo necessario che venga data la possibilità a tutti i lavoratori di avere tamponi gratis, o quanto meno, a prezzi calmierati che consentano di accedere nei luoghi di lavoro in modo tale da poter garantire alla collettività il servizio in tutte le sue modalità con particolare riferimento al trasporto pubblico locale e a quello ferroviario, e in tal senso, auspichiamo buon senso da parte di chi o quanti rivestono ruoli istituzionali di responsabilità nel comparto“.