Zona rossa in Sicilia, prorogata per Torretta e richiesta per Alimena: 80 nuovi casi, positivo neonato di 20 giorni

Zona rossa in Sicilia, prorogata per Torretta e richiesta per Alimena: 80 nuovi casi, positivo neonato di 20 giorni

TORRETTA – Zona rossa prorogata a Torretta, comune in provincia di Palermo. La decisione è stata presa dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con un’ordinanza pubblicata ieri sera.


Il provvedimento, adottato d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza, resterà in vigore fino alla mezzanotte di sabato 7 novembre.

Rischia di diventare zona rossa anche Alimena. Nel comune del Palermitano si registrano 80 nuovi positivi, tra i quali un neonato di 20 giorni, tutti in isolamento domiciliare e in attesa di test molecolare.


I nuovi casi sono strati riscontrati tra i circa 600 abitanti che si sono sottoposti allo screening di massa con tamponi rapidi richiesto dal sindaco Giuseppe Scrivano. Il primo cittadino ha così deciso di avanzare la richiesta d’autorizzazione per poter dichiarare Alimena zona rossa.

Fonte immagine Facebook – Regione Siciliana