Coronavirus Sicilia, scuole chiuse in diverse zone dell’Isola: Musumeci firma l’ordinanza

Coronavirus Sicilia, scuole chiuse in diverse zone dell’Isola: Musumeci firma l’ordinanza

SICILIA – Si allunga la lista dei Comuni siciliani dove il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha previsto la chiusura delle scuole a causa dell’emergenza Coronavirus.

Con un’ordinanza firmata nella giornata di ieri, il governatore isolano ha disposto lo stop alle lezioni in presenza per diverse località della Sicilia, tra le quali Augusta e Melilli, in provincia di Siracusa, Francavilla di Sicilia (Messina), Licodia Eubea (Catania) e Casteltermini (Agrigento).


Così come si legge nell’ordinanza, le scuole rimarranno chiuse da lunedì 29 a mercoledì 31 marzo, “tenuto conto della sospensione delle attività didattiche per le vacanze di Pasqua nei termini stabiliti dal calendario scolastico regionale“.

Nel documento promulgato nelle scorse ore si elencano tutti i Comuni siciliani dove entreranno in vigore le misure: Augusta; Burgio; Calascibetta; Caltanissetta; Caltavuturo; Casteltermini; Cianciana; Centuripe; Ciminna; Comitini; Francavilla di Sicilia; Isola delle Femmine; Joppolo Giancaxio; Licodia Eubea; Melilli; Regalbuto; Reitano; San Mauro Castelverde; Santa Flavia; Santa Maria di Licodia; Santo Stefano Quisquina e Torretta.

Immagine di repertorio