Arrivano in Sicilia quasi 70mila dosi Moderna

Arrivano in Sicilia quasi 70mila dosi Moderna

SICILIA – Vanno avanti le consegne di vaccini anti-Covid da parte di SDA. Il corriere espresso di Poste Italiane, si legge in una nota, recapiterà nei prossimi giorni sul territorio nazionale oltre 700 mila dosi Moderna attraverso l’impiego di 40 furgoni attrezzati.

In Sicilia da giovedì 20 gennaio è previsto l’arrivo di 69.800 fiale che saranno recapitate nelle farmacie ospedaliere. In particolare, i centri di destinazione saranno Palermo (17.200 dosi), Giarre (15.700), Milazzo (8.800), Agrigento (6.100), Erice Casa Santa (6.000), Siracusa (5.600), Ragusa (4.500), Caltanissetta (3.600) ed Enna (2.300).


Con l’occasione, sottolinea la nota, Poste Italiane ricorda che restano disponibili i consueti canali messi a disposizione dall’azienda per le prenotazioni delle inoculazioni di prima o successive dosi.

I cittadini in target potranno infatti prenotare l’inoculazione tramite la piattaforma prenotazioni.vaccinicovid.gov.it, il call center dedicato – telefonando al numero verde 800.009.966 attivo da lunedì alla domenica dalle ore 8 alle 20 -, via SMS al numero 339.9903947, attraverso i 689 sportelli ATM Postamat o tramite i portalettere in servizio per il recapito sull’Isola.

L’azienda, rinnova infine l’invito ai cittadini, in questa particolare fase di picco pandemico e nel rispetto delle misure finalizzate al contrasto della diffusione del virus, a rivolgersi agli uffici postali per le sole operazioni necessarie e indifferibili, e a utilizzare, quando possibile, i canali di accesso digitali per i numerosi servizi disponibili.

Negli uffici postali dell’Isola restano in vigore l’accesso consentito esclusivamente con mascherina protettiva, la rilevazione della temperatura corporea, il mantenimento della distanza interpersonale e, più in generale, l’osservanza di tutte le disposizioni di sicurezza previste dalle normative emanate in materia.

Foto di repertorio