Turismo, ritorna il “Giro della Sicilia”: si partirà ancora una volta dalla Val di Noto

Turismo, ritorna il “Giro della Sicilia”: si partirà ancora una volta dalla Val di Noto

SICILIA – Natura, turismo e competizione: è nuovamente tempo di “Giro della Sicilia”, la gara cicloturistica a tappe promossa nell’isola dalla asd GS Mediterraneo, presieduta da Guido Grasso, sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana.

La quarta edizione della manifestazione si svolgerà dall’8 al 13 maggio 2022 e avrà per la prima volta in Marina di Noto il suo starting point, proseguendo poi lungo le strade extraurbane e i centri barocchi del Val di Noto, toccando Buscemi, Palazzo Acreide, Noto, Ispica, Giarratana, Buccheri, Rosolini, Pachino, Portopalo di Capo Passero, Marzamemi, Avola ed ancora Canicattini Bagni, Solarino, Floridia, Sortino, Ferla fino a spingersi alla bellissima riserva di Pantalica e nella suggestiva isola di Ortigia, a Siracusa, tra archeologia e mar Mediterraneo.


La manifestazione sportiva e turistica insieme ha nel tempo riscosso l’entusiasmo di ciclisti e appassionati da tutta l’isola, ma anche da altre regioni (Trentino e Alto Adige e Toscana in particolare) e perfino da altre nazioni (come Irlanda, Germania e Stati Uniti).

La felice formula proposta, che alterna tratti cronometrati, per il piacere di una sana competizione, a percorsi cicloturistici, per consentire di godere delle bellezze che si susseguono lungo il percorso, è alla base di questo successo annunciato.

Del resto la bicicletta è, come spiega il presidente Guido Grasso: “Il mezzo ideale per un turismo lento, un turismo del paesaggio che in Sicilia ha tantissimo da offrire”.


Come già nell’edizione precedente, il percorso previsto si snoderà lungo i luoghi più affascinanti della Sicilia Sud Orientale, ma quest’anno regalerà ai suoi partecipanti un’emozione in più.

Il “Giro della Sicilia” incontrerà anche il “Giro d’Italia 2022” facendo diventare i suoi partecipanti speciali spettatori: martedì 10 maggio infatti la cicloturistica si fermerà per seguire la competizione nazionale alla sua 4° tappa (da Avola ad Etna-Nicolosi).

Il regolamento di partecipazione e le informazioni su iscrizioni per il “Giro della Sicilia” sono consultabili sul sito.