Sicilia, inizio di dicembre tra temporali e mareggiate: ALLERTE METEO per domani – PREVISIONI

Sicilia, inizio di dicembre tra temporali e mareggiate: ALLERTE METEO per domani – PREVISIONI

SICILIA – L’avvicinarsi dell’inverno inizia a farsi sentire e con esso, come da tradizione, proseguono le condizioni di maltempo e instabilità sul Bel Paese e sulla nostra Isola. In questo avvio di dicembre, infatti, sembrano non voler andare dalla Sicilia i temporali e le allerte meteo.

A provocare queste condizioni meteo avverse è la presenza di reiterati impulsi di correnti di aria fredda, fiorire di instabilità e temperature altalenati, provenienti dalla Scandinavia. La causa, secondo gli esperti, è da addebitarsi al fatto che l’anticiclone delle Azzorre è ancora sbilanciato in aperto oceano Atlantico.


Tenendo conto delle previsioni degli esperti, il dipartimento regionale della Protezione civile della Presidenza della Regione Siciliana ha emanato allerta meteo gialla sui settori A-B-C-D-E (Agrigento, Caltanissetta, Messina, Palermo e Trapani). Nel resto dell’Isola nessun avviso di rischio idrogeologico.

Previsioni

La giornata di domani, 5 dicembre, sarà caratterizzata da annuvolamenti sparsi su tutta l’Isola, in particolare peggioramento nelle ore pomeridiane e serali.

Le precipitazioni (piogge) saranno sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia centro-occidentale (Caltanissetta, Palermo, Trapani e parte dell’Agrigentino), con quantitativi cumulati da deboli a moderati. Da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sulle restanti zone, con quantitativi cumulati deboli.

Gli eventi saranno accompagnati venti che saranno da forti fino a burrasca. Da molto mossi ad agitati i bacini marittimi occidentali, molto mossi i bacini meridionali. La protezione civile avvisa che potrebbero esserci, a causa di tali condizioni avverse, mareggiate lungo le coste esposte.

Temperature

La provincia più calda saranno Messina e Palermo, con temperature massime fino a 17°C e minime a 13°C. Il territorio più freddo, invece, sarà l’Ennese, con massime a 8°C e minime a 4°C.

Poco distanti dalla provincia più “calda” troviamo Catania, con valori massimi fino a 17°C e minimi a 11°C e Siracusa, con massimi a 17°C e minimi a 8°C. Sullo stesso range di temperature, ma con una lieve differenza, anche Agrigento e Trapani, con massime a 15°C e minime a 11°C.

Infine, nel Nisseno si prevedono picchi massimi a 10°C e minimi a 7°C e nel Ragusano massimi a 14°C e minimi a 7°C.

Fonte immagine: Orticaweb