Sempre alto il consumo di droga nel Siracusano, scattano 4 arresti e una denuncia

Sempre alto il consumo di droga nel Siracusano, scattano 4 arresti e una denuncia

SIRACUSA – La lotta contro il consumo di droga è una priorità per le forze dell’ordine in tutta Italia e i carabinieri del comando Provinciale di Siracusa non fanno eccezione. La scorsa settimana, i carabinieri della Sezione Radiomobile del capoluogo, della Tenenza di Floridia e della Stazione di Belvedere, insieme alla compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia, hanno effettuato numerosi controlli e perquisizioni nella città e nei comuni della provincia aretusea.

L’obiettivo di queste azioni era quello di contrastare il fenomeno del consumo di droga, che sta diventando sempre più preoccupante e diffuso. Il bilancio di queste operazioni è stato positivo, con quattro persone arrestate e una denuncia a piede libero per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Tra gli arrestati c’è un pregiudicato di 53 anni di Floridia, un giovane di 19 anni di Siracusa, un 36enne di Rosolini e un 28enne ghanese residente a Palermo. Inoltre, una donna di 49 anni di Pachino è stata denunciata per concorso nella detenzione di stupefacente.

Le perquisizioni effettuate dai carabinieri hanno permesso di rinvenire e sequestrare circa 650 grammi di marijuana, 60 di eroina, 17 di hashish e 12 di cocaina. Inoltre, sono stati trovati anche materiale per il confezionamento delle droghe e somme verosimilmente provento dell’attività illecita.

Il consumo di droga rappresenta un grave problema per la società e per la salute pubblica. Le forze dell’ordine sono impegnate in prima linea nella lotta contro questo fenomeno, che può causare danni irreparabili alle persone che ne fanno uso e alle loro famiglie.

Queste operazioni dei carabinieri di Siracusa dimostrano l’importanza della collaborazione tra le diverse forze dell’ordine per contrastare il consumo e il traffico di droga. Inoltre, evidenziano l’importanza di un’azione costante e mirata per prevenire e reprimere questo fenomeno.

Gli arresti e le perquisizioni effettuate dai carabinieri rappresentano un importante passo avanti nella lotta contro il consumo di droga nella provincia aretusea e sono un esempio dell’impegno delle forze dell’ordine nella tutela della sicurezza dei cittadini.

COMMENTS