"Viaggiando a Impatto Zero": presentato il progetto per la mobilità sostenibile dell'istituto Fontanarossa e della Fondazione Caponnetto - Newsicilia

“Viaggiando a Impatto Zero”: presentato il progetto per la mobilità sostenibile dell’istituto Fontanarossa e della Fondazione Caponnetto

“Viaggiando a Impatto Zero”: presentato il progetto per la mobilità sostenibile dell’istituto Fontanarossa e della Fondazione Caponnetto

CATANIA – Un decalogo di regole per cittadini e amministratori pubblici per attuare una mobilità urbana consapevole, una app per gestire attraverso la telefonia mobile il trasporto pubblico, sono state queste le proposte parte del progetto che è stato illustrato, stamani a palazzo della Cultura, nel corso di “Viaggiando a Impatto Zero” avviato dalle “Giovani Sentinelle della Legalità” dell’istituto comprensivo “Fontanarossa” e nato dalla collaborazione con la Fondazione Caponnetto che, dal 2003, ha tra i suoi obiettivi il contrasto alla mafia e la promozione della legalità.

L’amministrazione comunale di Catania ha assicurato la collaborazione nelle attività innovative degli studenti. Il progetto punta l’attenzione verso una mobilità consapevole che prediliga il trasporto pubblico per la tutela dell’ambiente e lo snellimento del traffico urbano, ma non soltanto: gli studenti hanno anche proposto una raccolta di plastica in cambio di ticket per il trasporto urbano, coniugando il corretto deposito e riciclo dei rifiuti plastici, ma anche alla possibilità per i meno fortunati di avere trasporti, se non gratuiti, scontati.



Hanno partecipato all’iniziativa il dirigente dell’Azienda Metropolitana Trasporti, Isidoro Vitale, il responsabile nazionale Scuola della fondazione “Caponnetto”, Domenico Bilotta, la dirigente scolastica Concetta Patrizia Tumminia, la referente del progetto Giovanna Micale e i docenti della scuola, Christian Petrina referente regionale della Fondazione Caponnetto.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.