Ritorno a scuola, obbligatorie mascherine per alunni dai 6 anni in su. Arcuri: “11 milioni di dpi al giorno gratuiti”

Ritorno a scuola, obbligatorie mascherine per alunni dai 6 anni in su. Arcuri: “11 milioni di dpi al giorno gratuiti”

Gli alunni di età pari o maggiore di 6 anni dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina in classe.


Il Cts – Comitato tecnico scientifico -, a conclusione della prima di una serie di riunioni sul rientro a scuola, torna a quella che era stata la sua prima valutazione, secondo cui la mascherina in classe è necessaria, a prescindere dai banchi e dal metro di distanza.


Il dispositivo di sicurezza dovrà essere abbassato durante una interrogazione, a mensa o mentre si farà ginnastica, mantenendo sempre il distanziamento stabilito. Spiega infatti il coordinatore Agostino Miozzo al Corriere della Sera: “Se il docente è certo che gli studenti siano seduti e distanziati, ad esempio durante il compito in classe o l’interrogazione, allora potrà consentire di abbassarle. Chi si muove in classe deve indossarle, i movimenti vanno protetti“. Ci saranno delle regole particolari nel caso di studente non udente, o con delle difficoltà neurologiche o psicologiche.


Il commissario all’emergenza Covid, Domenico Arcuri, ha assicurato 11 milioni di mascherine gratuite al giorno alla totalità di scuole del Paese, a disposizione di studenti e personale; saranno inoltre distribuiti 170mila litri di gel igienizzante la settimana per le mani.



Immagine di repertorio