Mattinate FAI d’inverno: a Catania gli studenti dell’I.S. “Carlo Gemmellaro” scoprono i tesori della città

Mattinate FAI d’inverno: a Catania gli studenti dell’I.S. “Carlo Gemmellaro” scoprono i tesori della città

CATANIA – È stata una visita a misura di studente quella vissuta da tutte le terze classi turistico del Carlo Gemmellaro, che hanno partecipato al “Progetto classe amica Fai”, iniziativa voluta fortemente dalla Dirigente Concetta Valeria Aranzulla, e che ha portato alla scoperta dei tesori meravigliosi della nostra città solitamente chiusi al pubblico e resi fruibili in questa occasione.

Anche quest’anno il FAI ha infatti dedicato al mondo della scuola le “Mattinate FAI d’inverno” un evento nazionale riservato al mondo della scuola e pensato per permettere ai giovani di conoscere e approfondire il patrimonio della propria città.


A Catania come in tutta Italia le Giornate Fai d’inverno sono un vero è proprio momento di cittadinanza attiva e di educazione tra pari: a guidare gli studenti accompagnati dai loro insegnanti D. Alessandro, F. Bottino, A. Casaburi, C. Sciuto e A. Seminerio, sono stati infatti gli “apprendisti Ciceroni” ovvero studenti che per l’occasione hanno indossato i panni di narratori di eccezione e raccontato ai loro coetanei in visita il valore dei beni e le storie che custodivano.

In occasione dell’edizione 2019, la delegazione FAI di Catania che ha curato l’organizzazione e il coordinamento delle visite delle scuole coinvolte nell’evento, ha scelto di aprire le porte della Badia di Sant’Agata, la Chiesa S. Martino dei Bianchi e il Palazzo Biscari.


Gli studenti del C. Gemmellaro hanno così potuto conoscere al suo interno la Badia di Sant’Agata, uno dei più importanti e significativi monumenti barocchi di Catania, opera di Giovanni Battista Vaccarini; percorrere la navata della Chiesa S. Martino dei Bianchi accolti dal Governatore dell’arciconfraternita dei Bianchi, Raffaele Zappalà Asmundo, e infine completare il percorso cittadino con la visita di Palazzo Biscari e ammirare la sontuosa sala centrale con i suoi stupendi affreschi, cuore rococò del Palazzo.

La “Mattinata FAI D’inverno“, è stata per i giovani studenti del C. Gemmellaro un’esperienza unica nel suo genere,un’azione fortemente formativa e un’importante opportunità per sentirsi coinvolti nel processo di assunzione di responsabilità nei confronti dei beni che il nostro territorio custodisce.