Loading...

L’istituto Gemmellaro di Catania alla seconda edizione di OrientaSicilia – ASTERSicilia 2019

L’istituto Gemmellaro di Catania alla seconda edizione di OrientaSicilia – ASTERSicilia 2019

CATANIA – Giovedì 7 novembre 2019 si è svolta nel PAD.F1 del Centro Congressuale Fieristico Culturale “Le Ciminiere” di Catania, la II edizione Catanese di OrientaSicilia – ASTERSicilia 2019.

Alla manifestazione, alla quale la Dirigente dell’I.I.S.S. “Carlo Gemmellaro” di Catania, Prof.ssa Concetta Valeria Aranzulla, ha fortemente sollecitato la partecipazione della scuola, hanno preso parte le quinte classi di tutti gli indirizzi. Anche gli alunni diversamente abili, accompagnati dalle insegnanti di sostegno, hanno partecipato all’incontro. In questo modo si è offerto loro, al pari degli altri compagni, un’occasione importante per conoscere e valutare le opportunità di sviluppo culturale e professionale che il mondo universitario oggi offre ai discenti.



La II edizione di OrientaSicilia, dedicata agli studenti delle ultime classi delle scuole superiori provenienti dalla Sicilia Orientale, ha rappresentato per i giovani partecipanti un’occasione per entrare in contatto con il mondo della formazione e con le più prestigiose scuole di specializzazione a livello nazionale e internazionale. Tra i partecipanti occorre, infatti, ricordare L’Accademia di Belle Arti di Catania, l’Università Bocconi di Milano, l’Universita Ca’ Foscari di Venezia, l’Università degli Studi di Catania, l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, l’English Study Centre – Cambridge Authorised Exam Centre, l’Esercito Italiano, la Polizia di Stato, solo per citarne alcuni.

Gli studenti hanno trovato in ogni stand delle pubblicazioni esplicative e degli orientatori ai quali rivolgere domande e richieste di chiarimenti, al fine di maturare, nei prossimi mesi, scelte consapevoli.


I giovani visitatori hanno gradito anche la presenza di compagnie private, come Costa Crociere e Avon Cosmetics, che hanno prospettato agli studenti interessanti alternative di realizzazione professionale e personale. Agli intervenuti è stata, inoltre, offerta la possibilità di sostenere prove di simulazione per l’ammissione ai corsi di laurea dell’area medico-sanitaria, i cui risultati verranno inviati a tutti i partecipanti, tramite e-mail.

Gli studenti del Gemmellaro, che hanno avuto come guide e riferimento le docenti Enza Pulvirenti in rappresentanza della vicepresidenza, Vincenza Caruso, Raffaella Lauretta, Rossella Pellegrino, Angela Laudani, Anna Maria Casaburi, Stefania Cacopardo, RosalbaNiceforo, Norma Mannucci e i docenti Nicola Gumina e Vincenzo Cantarella, hanno mostrato vivo entusiasmo e apprezzamento per le informazioni ricevute dagli operatori fieristici, dimostrando, così, che anche l’appuntamento di quest’anno con la II edizione dell’ORIENTASicilia era un’occasione da non perdere.