La "Pestalozzi" di Catania verso l’infinito… e oltre! - Newsicilia

La “Pestalozzi” di Catania verso l’infinito… e oltre!

La “Pestalozzi” di Catania verso l’infinito… e oltre!

CATANIA – L’Open Day unificato tenutosi lo scorso 28 gennaio all’Istituto Omnicomprensivo “Pestalozzi” ha portato buoni frutti all’intera comunità scolastica. Alunni e genitori hanno visitato i nostri plessi – Centrale, Viale Nitta e Zona B – assistendo e partecipando in maniera attiva alle lezioni, talvolta chiedendo chiarimenti e approfondimenti tematici sia ai docenti che agli alunni. Un modo diverso di offrire una giornata a porte aperte all’utenza futura.

Nel contempo, il personale Amministrativo ha ricevuto diversi genitori che si accingevano ad effettuare l’iscrizione online alle classi iniziali dei vari ordini di scuola: infanzia, primaria, secondaria di I grado e secondaria di II grado.

Molti di loro si sono intrattenuti anche con la nuova Dirigente, la professoressa Elena Di Blasi, sempre pronta e disponibile alle richieste di confronto con grandi e piccoli. La Preside è stata presente, infatti, per tutto l’arco della giornata, alternandosi sia al plesso Centrale che nella sede di viale Nitta, presenziando alle attività in continuità all’Enogastronomico, dove, sotto la sapiente guida dei docenti di Cucina, di Sala e di Accoglienza Turistica gli alunni delle classi seconde della Scuola Secondaria di I grado hanno assistito, in attività di continuità, alla preparazione di diverse specialità: olivette di Sant’Agata, prodotti da forno (pizzette, cartocciate, sfoglie, crostate, muffin), intaglio tailandese…

Sempre al plesso di viale Nitta, gli alunni più piccoli hanno potuto vivere un’esperienza di realtà aumentata grazie alle attrezzature presenti nel laboratorio di accoglienza turistica, mentre al plesso Centrale gli alunni hanno avuto modo di assistere alle lezioni di strumento musicale.


All’indomani dell’Open Day, adesso è tempo di riprendere il ritmo (stra)ordinario delle attività quotidiane: progetti, laboratori, inclusione, didattica innovativa, coding, stage, sport, concorsi, musica, arte, bar didattico, spettacolo, Erasmus… permettono di dare vita alla realizzazione autentica del curricolo verticale. In quanto Omnicomprensivo, infatti, la Pestalozzi è una delle poche scuole italiane che accoglie alunni dai 3 ai 18 anni, e una delle poche scuole siciliane – se non l’unica – che accoglie tutti i bimbi della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria per 40 ore settimanali.

Il tempo-scuola di 40 ore nei primi due segmenti della scuola del Primo ciclo – afferma la prof.ssa Di Blasi – è il fiore all’occhiello della nostra offerta formativa. Un grande vantaggio ai fini del processo di insegnamento-apprendimento è dato, in primis, dal numero maggiore di ore nel monte ore annuo personalizzato. In secondo luogo, inoltre, il numero di alunni che accogliamo in ogni classe permette di attenzionare, da parte dei docenti, ogni esigenza dei singoli alunni con maggiore assiduità e dedizione. Per il prossimo anno scolastico, il nostro impegno è nel raggiungimento di un obiettivo: la mensa interna gestita dai ragazzi dell’Enogastronomico. Ciò permetterebbe una migliore qualità della refezione, ma anche lo sviluppo del senso di appartenenza che avvicina gli alunni di tutte le età gli uni agli altri, in pieno spirito inclusivo”.

I ragazzi crescono. I ragazzi acquisiscono sicurezza e fiducia in se stessi. La Dirigente, insieme a tutto il personale scolastico, sogna in grande. I ragazzi spiccano il volo… verso l’infinito… e oltre!

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com