I.C. Fontanarossa, progetto "Dare Voce, Musica e Legalità": una giornata all'insegna del talento del gruppo Jacaranda - Newsicilia

I.C. Fontanarossa, progetto “Dare Voce, Musica e Legalità”: una giornata all’insegna del talento del gruppo Jacaranda

I.C. Fontanarossa, progetto “Dare Voce, Musica e Legalità”: una giornata all’insegna del talento del gruppo Jacaranda

CATANIA – Giorno 26 febbraio, presso l’I.C. Fontanarossa, nell’ambito del programma “Per chi crea”, progetto “Dare Voce Musica e Legalità”, curato in collaborazione con l’Associazione Musicale Etnea, si sono esibiti nei locali del Teatro Nuova Masseria gli straordinari musicisti del gruppo Jacaranda Piccola Orchestra Giovanile dell’Etna, nata nel 2017 su iniziativa dell’Associazione Musicale Etnea.

Jacaranda è il nome di un albero diffuso in tutto il mondo, così come la musica e, si auspica, il tema della legalità che permea nelle fibre del tessuto sociale. L’uso di strumenti quali zampogne, “friscaletti“, marranzano, accanto a flauti, chitarre, bassi e percussioni, denota l’approfondita ricerca di testi e melodie antichi arrangiati con un sound moderno e accattivante.


Contaminazioni internazionali (spagnoli, irlandesi e altri) rendono i brani freschi e originali. Particolarmente toccanti gli arrangiamenti su testi composti da giovani reclusi presso il Carcere Minorile di Acireale.

Gli alunni, trascinati dalla musica, hanno partecipato attivamente e in maniera entusiasta.

“Abbiamo sempre ritenuto che attività legate alla musica, al teatro, allo sport, portassero grande giovamento ed aiutassero l’azione educativo/didattica rivolta ai nostri alunni, rendendola più “attraente”. Questo è un aggettivo che appartiene storicamente alla mission che,come istituzione scolastica periferica,ci siamo dati. E i risultati, seppur con fatica e lentamente, ci sono stati e continuano ad esserci, costanti nel tempo e sempre più oggettivamente riscontrabili. Gli ultimi progetti, legati proprio a queste attività, lo dimostrano e ci incoraggiano a proseguire, sempre con maggiore convinzione, in questa direzione”, afferma la Dirigente Scolastica, Concetta Tumminia.