Evenu shalom, la "Pestalozzi" in concerto per la pace - FOTO e VIDEO dell'esibizione - Newsicilia

Evenu shalom, la “Pestalozzi” in concerto per la pace – FOTO e VIDEO dell’esibizione

Evenu shalom, la “Pestalozzi” in concerto per la pace – FOTO e VIDEO dell’esibizione

CATANIA – In occasione della Giornata della Memoria, gli alunni dell’indirizzo musicale della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Omnicomprensivo “Pestalozzi” di Catania si sono esibiti in una performance musicale e canora intonando il noto canto ebraico Evenu shalom.

Un augurio di pace si è dunque levato alto poco prima della Santa Messa presso la Chiesa del quartiere, la Chiesa di Santa Croce, che ha accolto, insieme alla Candelora del Villaggio Sant’Agata, la reliquia del Velo dell’amata Santuzza.

In prima fila a cantare con i ragazzi e le ragazze dell’orchestra anche il Dirigente Scolastico, la prof.ssa Elena Di Blasi, che ha presenziato con gioia alle celebrazioni in onore della Santa Patrona della Città di Catania, manifestando commozione e orgoglio per l’impegno e la dedizione degli alunni, sapientemente guidati dai professori di strumento, prof.ssa Mangano, prof.ssa Nicolosi, prof. Failla e prof. Puglisi, e dalla prof.ssa Sauro, che si è occupata della cura della corale.

Oggi ricordiamo un capitolo drammatico e straziante della nostra storia”, sottolinea la Dirigente. “È compito delle Istituzioni, e della Scuola in primis, mantenere vivo il ricordo di quello che è stato, affinché si possa scongiurare il pericolo di una ‘ricaduta’ dato dall’oblio nelle nuove generazioni. Insieme ai docenti di ogni ordine e grado, alla scuola ‘Pestalozzi’ promuoviamo quotidiani interventi inclusivi attraverso riflessione guidata e mediata, tenendo conto dell’età e della sensibilità dei discenti. Ciò che auspico per la scuola e per il Villaggio Sant’Agata è la Rinascita. La Candelora, una simbolica candela, sia pertanto simbolo di luce e prosperità. Che la nostra Scuola possa essere baluardo di questa Rinascita e punto nevralgico del Cambiamento”, conclude la prof.ssa Di Blasi, consapevole che i ragazzi della “Pestalozzi” sono già in marcia per andare incontro al proprio futuro a testa alta e con determinazione.


 

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com