Loading...

#ERASMUSDAYS2019 all’I.I.S. “Concetto Marchesi” di Mascalucia

#ERASMUSDAYS2019 all’I.I.S. “Concetto Marchesi” di Mascalucia

MASCALUCIA – Grande festa, venerdì 11 e sabato 12 ottobre nelle due sedi dell’istituto etneo, per l’iniziativa che in tutta Europa – dal 10 al 12 – ha coinvolto beneficiari e protagonisti del programma Erasmus. Due giorni per raccontare e promuovere il programma Erasmus+ in modo informale e semplice, per condividere le esperienze realizzate e, soprattutto, per scoprirne le opportunità.

L’iniziativa lanciata nel 2017 è diventata un appuntamento annuale condiviso su tutto il territorio nazionale che coinvolge anche le Unità italiane e Twinning, ovvero la grande piattaforma informatica che costituisce la più grande community europea di insegnanti attivi in progetti tra scuole.



“Il nostro istituto ha un referente coordinatore per le attività relative alla piattaforma eTwinning, la prof.ssa Cinzia Claudia La Rosa, diversi coordinatori per ogni singolo progetto Erasmus+ e un coordinamento generale che quotidianamente si impegnano in una serie di attività estremamente coinvolgenti per studenti, docenti e comunità locale. Per tali ragioni – spiega la prof.ssa Daniela Lazzaroni, docente di Inglese e responsabile dei Progetti Erasmus P05-PTOF del “Concetto Marchesi” – il nostro istituto ha scelto di dedicare all’iniziativa una giornata in ciascuna delle nostre due sedi, via Case Nuove e via De Gasperi, per illustrare finalità, attività e prodotti realizzati dei cinque Progetti Erasmus+ in corso e dei due appena conclusi”.

E chi meglio degli studenti partecipanti alle mobilità dei vari progetti poteva essere protagonista? Sono stati proprio loro – con esposizione di locandine e cartelloni, storie, momenti di accoglienza e scambio di informazioni e apprendimento tra pari – a raccontare ai compagni delle classi prime, seconde e terze, le loro esperienze, le modalità di attività svolte e le esperienze maturate sia nelle mobilità presso scuole all’estero sia attraverso l’ospitalità delle delegazioni dei paesi stranieri in visita al “Concetto Marchesi”.


“Abbiamo accolto subito l’invito a organizzare un evento targato Erasmusdays per promuovere la cittadinanza europea e la mobilità internazionale di alunni e docenti – tiene a sottolineare il dirigente scolastico prof.ssa Lucia Maria Sciutoperché sono proprio loro gli ambasciatori e attori di progetti sostenuti da budget sempre più ampi, che garantiscono varietà di opportunità e chance di formazione in un contesto internazionale ma con ricaduta positiva sull’intera comunità scolastica e sul territorio”.

Articolo pubblicato in collaborazione con la prof.ssa Mimma Furneri