AGe: il “Tricolore Vivo” nato a Palermo diventa nazionale

AGe: il “Tricolore Vivo” nato a Palermo diventa nazionale

PALERMO – Nel 1968 alcuni genitori spinti da una forte dedizione alla famiglia, sotto la guida di Ennio Rosini danno vita all’AGe: Associazione Italiana Genitori che attualmente, con il presidente nazionale Fabrizio Azzolini, raccoglie oltre 200 associazioni locali di genitori con una presenza capillare in tutto il territorio nazionale. Lo scorso ottobre si è svolto a Palermo il secondo raduno regionale dell’associazione che nel capoluogo siciliano ha due sedi: AGe Palermo Palazzo Reale e AGe Palermo G. Pitrè. L’associazione, coordinata dal presidente provinciale Sebastiano Maggio, opera sul territorio con diverse iniziative che puntano alla divulgazione dei principi sui quali si fonda l’associazione stessa.

Noi siamo portatori sani di principi nell’interesse della società e vogliamo formare persone buone” sostiene Maggio, ex dirigente bancario già al suo secondo mandato di presidente provinciale e promotore, insieme al presidente regionale l’avv. Giuseppe Russo, del fortunato concorso nazionale “Tricolore Vivo” giunto alla sua undicesima edizione. Si tratta di un’iniziativa che coinvolge le scuole chiedendo agli studenti di commentare ogni anno un articolo della Carta Costituzionale per divulgarne la sua conoscenza e che da quest’anno è diventato un concorso nazionale.

I vincitori sono stati ricevuti dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nella “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”. L’AGe è una onlus la cui mission guarda alle famiglie, agli studenti e ai genitori puntando alla formazione delle future generazioni sulla base di valori che si ispirano alla Costituzione, alle Dichiarazioni internazionali dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo ed ai principi della Chiesta Cattolica.

IMG_1809

 

Con uno sguardo rivolto alla vita di tutti i giorni l’AGe mira ad affiancare e sostenere i genitori nel loro lavoro educativo formandoli per affrontare nel migliore dei modi le sfide sempre nuove di una società che si evolve in un complesso contesto sociale nel quale la scuola assume un ruolo strategico. l’AGe fa parte altresì del FNGS (Forum Nazionale dei Genitori e della Scuola) come gruppo di lavoro che opera all’interno del MIUR, mentre in Sicilia collabora con l’Osservatorio regionale sulle famiglie.

Claudia Randisi

Commenti