Missione Beyond, Luca Parmitano lancia l’allarme dallo spazio: “Ho visto i cambiamenti della Terra, riscaldamento nemico numero uno”

Missione Beyond, Luca Parmitano lancia l’allarme dallo spazio: “Ho visto i cambiamenti della Terra, riscaldamento nemico numero uno”

CATANIA – Dalla Stazione Spaziale Internazionale è arrivato un messaggio importante per il futuro dell’essere umano. Un messaggio che sa di allarme e che deve fare riflettere tutti, dalla Sicilia all’Australia. A comunicarlo alla stampa nel corso di un collegamento, è il nostro Luca Parmitano, soprannominato “AstroLuca“.

L’astronauta di Paternò (in provincia di Catania) si è collegato direttamente dalla ISS (International Space Station), dove è in corso la missione Beyond. Il programma della missione dell’Esa prevede una serie di operazioni, tra cui 50 esperimenti europei e oltre 200 esperimenti internazionali di microgravità. Nella seconda parte della stessa, Parmitano assumerà il ruolo di comandante della Stazione Spaziale.



Dalle foto mie e dei miei colleghi negli ultimi sei anni ho visto i cambiamenti nel pianeta, con i deserti che avanzano e i ghiacci che si sciolgono. Spero che il nostro sguardo possa essere condiviso per allarmare seriamente sul nemico numero uno, il riscaldamento globale, affinché i nostri leader possano almeno rallentare e fermare tutto questo“. Questo è il messaggio lanciato da “AstroLuca“, una testimonianza diretta di un esperto e, quindi, da non sottovalutare.

Continuando a rispondere alle domande dei giornalisti, Parmitano ha anche parlato del suo sogno di andare sulla Luna: “Se riusciremo a tornarci nei prossimi 5-10 anni ho l’età giusta per provarci, ma anche se non avessi l’età giusta, sognare è sempre utile per darsi obiettivi nuovi. Tutta la tecnologia che sviluppiamo è rivolta al futuro, e pensiamo che la Luna sia nel nostro futuro, anche nel mio“.


Fonte immagine Facebook