Festa di Natale all'ospedale Garibaldi Nesima: attesi circa duemila bambini con le loro famiglie - Newsicilia

Festa di Natale all’ospedale Garibaldi Nesima: attesi circa duemila bambini con le loro famiglie

Festa di Natale all’ospedale Garibaldi Nesima: attesi circa duemila bambini con le loro famiglie

CATANIA – Sedicesimo appuntamento con i bambini nati all’ospedale Garibaldi durante l’anno. Alla festa di Natale dell’ospedale di Nesima sono attesi circa 2.000 bambini e le loro famiglie. Puntuale come un orologio svizzero arriva la festa del Dipartimento Materno-Infantile dell’Arnas Garibaldi per brindare all’anno appena trascorso in compagnia dei bambini nati nel presidio ospedaliero di Nesima durante il 2019.

Il felice raduno di Natale, che si svolgerà domani pomeriggio a partire dalle ore 15.00 nel salone d’attesa del nosocomio di via Palermo, vedrà quasi duemila pargoletti tornare in ospedale, rigorosamente accompagnati dai loro genitori e dai loro parenti, stavolta non per fruire di prestazioni sanitarie ma per donare agli operatori che li hanno aiutati a venire al mondo e assistiti, la gioia di rivederli sani e inseriti felicemente nel contesto familiare.

Giunto alla sedicesima edizione, l’evento presenta anche questa volta un programma ricco di musica, giochi e sorprese. Dopo l’accoglienza della banda musicale “Città di Scordia”, il palinsesto prevede anche un piccolo spettacolo, con la partecipazione del coro della scuola Diaz-Manzoni, quella dell’Associazione Italiana Persone Down, e quello della scuola di danza diretta dalla maestra Giusy Vittorino.

La partecipazione dei bambini impegnati nelle attività musicali e di danza vuole rappresentare quel messaggio per rendere forti i valori della nascita con quelli della crescita, per fronteggiare i gravi rischi che corrono i bambini in questo momento sociale. A condurre l’evento natalizio sarà Barbara Busà, farmacista della stessa struttura ospedaliera. Nel corso della festa, i piccoli protagonisti ritireranno l’attestato di nascita alla presenza del primo cittadino di Catania e dell’Arcivescovo Metropolita di Catania, Monsignor Salvatore Gristina.


Tra i numerosi ospiti, parteciperanno anche Elena Cambiaghi, responsabile del comitato organizzatore di “Corri Catania”, Fulvio Fassone, amministratore Heinemann Italia, Marcello La Bella, primo dirigente della Polizia di Stato, Vincenzo Lorefice, presidente del comitato regionale Unicef, Stefano Principato, presidente del comitato di Catania della Croce Rossa Italiana, Rino Sardo, responsabile commerciale SAC, Marisa Scavo, Procuratore Aggiunto presso il Tribunale di Catania e Domenico Torrisi, amministratore SAC.

Particolarmente attesa peraltro la presenza dell’Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Repubblica Somala in Italia, S.E. Abdirahman Sheikh Issa Mohamed, quella del Gran Maestro del Sovrano Ordine dei Cavalieri di Malta, Principe Thorbjion Paternò Castello di Carcaci, nonché quella del Medico-eurodeputato, Pietro Bartolo.

Tra le autorità che interverranno all’evento, si contano tra gli altri l’assessore alla salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, l’assessore alla famiglia, Antonio Scavone, l’assessore comunale alla sanità, Giuseppe Arcidiacono, i quali coglieranno l’occasione per porgere agli intervenuti gli auguri di un sereno Natale e di un prosperoso 2020.

Infine, a conclusione della festa, sulle note delle musiche della banda musicale “Street band”, il direttore generale dell’Arnas Garibaldi, Fabrizio De Nicola, il direttore amministrativo, Giovanni Annino, il direttore sanitario, Giuseppe Giammanco e il direttore del Dipartimento Materno-Infantile, Giuseppe Ettore, ringrazieranno tutti gli intervenuti.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com