Trovati 39 cadaveri in un container vicino Londra: arrestato conducente del mezzo

Trovati 39 cadaveri in un container vicino Londra: arrestato conducente del mezzo

Trentanove corpi sono stati trovati nel container di un automezzo in un sito industriale a Grays, nel sud-est dell’Inghilterra, vicino Londra.

Delle vittime si sa soltanto che sono 38 adulti e un adolescente. L’autista del container, un 25enne originario dell’Irlanda del Nord, è stato arrestato per omicidio.



Le autorità non si sono ancora pronunciate, ma i media del Regno Unito concordano nel parlare di tragedia legata all’immigrazione clandestina.

Come riporta RaiNews, le vittime sono in corso di identificazione e si crede che il camion incriminato provenisse dalla Bulgaria.


Il primo ministro del Regno Unito, Boris Johnson, ha commentato su Twitter: “Sono scioccato da questo tragico incidente. Ricevo aggiornamenti regolari e il Ministero dell’Interno lavorerà a stretto contatto con la polizia dell’Essex per stabilire esattamente cosa sia successo. Il mio pensiero va a tutti coloro che hanno perso la vita e ai loro cari”.

Fonte foto Repubblica.it