Tragedia in casa, guardia giurata spara a ex moglie e figlio e poi si toglie la vita: 43enne in gravi condizioni

Tragedia in casa, guardia giurata spara a ex moglie e figlio e poi si toglie la vita: 43enne in gravi condizioni

Tragedia a Primavalle, periferia Ovest di Roma, dove questa mattina un uomo di 65 anni, ex guardia giurata, avrebbe ucciso la ex moglie di 63 anni e ferito gravemente il figlio di 43 e poi si sarebbe tolto la vita.

La donna e il figlio erano andati a casa dell’uomo per recuperare alcuni effetti personali. A seguito di una feroce lite, l’uomo avrebbe accoltellato e sparato all’ex moglie e al figlio, accorso per difendere la madre.


Subito dopo la mattanza sarebbe sceso in strada e avrebbe rivolto l’arma verso se stesso, esplodendo un colpo.

Sul posto, oltre al 118, è intervenuta la Polizia di Stato. Gli ex coniugi sarebbero morti, mentre il figlio verserebbe in gravissime condizioni.



Immagine di repertorio