Si lancia sui binari dopo aver ucciso i figli: trovati i cadaveri dei 5 bambini nell’appartamento

Si lancia sui binari dopo aver ucciso i figli: trovati i cadaveri dei 5 bambini nell’appartamento

Tragedia a Solingen, nel Nordreno-Vestfalia in Germania, dove sono stati trovati 5 bambini senza vita all’interno di un appartamento.


La madre dei piccoli, una 27enne, che secondo le autorità sarebbe l’autrice dell’infanticidio, si è poi buttata sui binari della stazione di Düsseldorf, rimanendo gravemente ferita.


A rimanere vittima sono 3 bambine dell’età di un anno, 2 anni e 3 anni, un bambino di sei e uno di otto. Sopravvissuto alla foga omicida è il figlio più grande, 11 anni, che si trovava con la madre quando la giovane ha deciso di lanciarsi sotto a un treno in arrivo. L’undicenne, fortunatamente, è stato trovato illeso a casa della nonna.


Quest’ultima, poi, ha informato la polizia dell’accaduto, riferendo che la figlia avrebbe ucciso i suoi figli. Immediato, dopo il ritrovamento dei cadaveri, l’avvio delle indagini.



La 27enne al momento si trova in ospedale e la polizia ha precisato che. finché non verrà interrogata la giovane, non si potrà dire nulla sulle cause della morte dei piccoli.

Fonte immagine: Motor1