Scontro Iran-Usa, i missili "colpiscono" anche l'economia mondiale: petrolio e oro in rialzo - Newsicilia

Scontro Iran-Usa, i missili “colpiscono” anche l’economia mondiale: petrolio e oro in rialzo

Scontro Iran-Usa, i missili “colpiscono” anche l’economia mondiale: petrolio e oro in rialzo

Dove c’è guerra, o comunque, un solo piccolo spiraglio di essa, certamente di mezzo ci sono questioni economiche, in particolare nell’ambito petrolifero. Dopo l’operazione “Soleimani Martire“, che ha visto il lancio di diversi missili balistici nelle basi irachene di al-Asad ed Erbil che ospitano soldati americani e della coalizione, il mercato petrolifero avrebbe subìto una grande variazione.

Il petrolio, infatti, dopo la “vendettairaniana, sarebbe schizzato al rialzo. Il Brent, greggio di riferimento europeo, sarebbe salito a 71,7 dollari, con un rialzo di oltre il 5%, per poi stabilizzarsi in mattinata sui 69 dollari.

Stessa situazione per quanto riguarda il Wti americano, il quale nella notte sarebbe schizzato oltre i 65 dollari per poi tornare sui 63,3 dollari al barile. Anche il prezzo dell’oro avrebbe avuto il suo picco notturno di 1.611 dollari l’oncia. Quotazioni che sarebbero poi scese a 1.593,86 dollari.

Non sarebbero state registrate, invece, particolari variazioni sui mercati valutari, con l’euro scambiato a 1.1150 dollari (1,1144 dollari dopo la chiusura di Wall Street di ieri sera) e 120,86 yen.


Immagine di repertorio

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com